Crea sito
Now Reading
Il nuovo Seitai è a Roma: 9 -10 Novembre 2019

Il nuovo Seitai è a Roma: 9 -10 Novembre 2019

…Una premessa prima di tutto

 

Io e Clara partimmo nell’Ottobre del 2017, destinazione ‘Cataluña – Barcelona’, con l’intenzione di approfondire lo studio e la conoscenza della Cultura Seitai; soprattutto la sua applicazione “viva” come si dice in Spagna, in ambito pedagogico. Così non è stato, perlomeno non nella modalità in cui ce lo aspettavamo. Ci siamo infatti scontrati ben presto con la tendenza Catalana a “conservare” ciò che ritiene prezioso rendendolo in qualche modo esclusivo. Non ultima la grande difficoltà a veicolare una comunicazione chiara e diretta.
Detto questo ci siamo resi ben presto conto che tutto questa stagnazione era risolvibile dando libero sfogo alla naturalezza italiana. Oggi crediamo che per comunicare il Seitai è necessario rivederlo nelle sue fondamenta perché importante è la Vita, non la conoscenza dei 5 movimenti o la pratica continuativa di katsugen undo. Confrontandoci con chi* a dedicato oltre 40 anni della sua vita a tradurre e attualizare e approfondire il lavoro dei Haruchika Noguci abbiamo avuto piacevoli conferme delle nostre intuizioni.

Come Katsumi Mamine* 40 anni fa, abbiamo cominciato a investigare nuove linee, le stesse che presenteremo in anteprima assoluta, in questo prossimo seminario intensivo a Roma che sancisce il nostro rientro in Italia e la continuazione del nostro lavoro di divulgazione, ottenendo, tra l’altro, la sua piena approvazione.

Portare Seitai fuori dalle mura di un Dojo, lontano dalle parole di un maestro…

Dopo questa necessaria premessa…

Quali sono dunque le novità di questo intensivo aperto a tutti, sia ai nuovi interessati che a chi già conosce bene la cultura Seitai?

See Also


  1. Rendere immediatamente fruibili e comprensibili le pratiche di katsugen undo e di yuki, per renderle ciò che sono: strumenti per vivere bene e meglio, non qualcosa di difficoltoso, pieno di regole o di “si fa così e non cosà“.
  2. L’argomento più spinoso e controverso del Seitai: il Taiheki: reso misterioso e inaccessibile dalla scuola di Tsuda, evitato da quella Spagnola… In questo corso, ogni partecipante troverà il proprio taiheki, se vi può bastare l’idea di trovare uno strumento perfetto per orientarvi nella propria vita, una vera e propria mappa…
  3. Il lavoro e la grande scoperta innovativa fatta da Katsumi Mamine nei confronti del suo Maestro Haruchika Noguchi, ovvero le 5 Osei, le 5 direzioni di movimento vitale, vengono completamente riviste per esercitare in concreto la propria vitalità e osservarla in azione.

Si prospetta dunque un seminario estremamente interessante, ma anche intenso e “divertido“, ricco di indicazioni pratiche per ogni esigenza e necessità, innovativo anche nella sua veste organizzativa, lascio dunque la parola all’organizzatore, io vi aspetto a Roma per il Corso Intensivo di cultura Seitai!
Approffito per ringraziare il caro e stimato AMICO Sindey Journo. Grazie alla sua passione dedizione e generosità è possibile realizzare questi corsi a Roma.

Grazie Sidney!

Alberto Guccione
conduttore del corso


clicca qui per iscriverti al corso!

What's Your Reaction?
Depistado
0
Excited
2
Happy
2
Liado
0
Not sure
0
Scroll To Top